sabato 20 aprile 2013

SOGNI SCONTATI


La notte scorsa ho sognato di essermi iscritto a un centro dimagrimento stile Dukan, gestito da un argentino con i baffoni neri e i capelli lucenti di brillantina. Mi ricordava il Gomez della Famiglia Addams con qualche chilo in più. 
La mia coach era Belen, e insieme ad altri sfigati dovevo cercare un elastico che mi calzasse alla perfezione sul pollice. Dopo tanta fatica riesco a trovarne uno dentro a una grande ball di vetro sul bancone nella hall e Belen mi dice sorridente: "Ecco, questo è il tuo livello di dimagrimento perfetto. L'elastico non deve stringere troppo e non deve fare ombra." 
Tutta felice - sembra davvero soddisfatta del mio piccolo successo - mi porta dal capo per concretizzare il costo del loro intervento. 
L'argentino baffuto mi ammalia con il suo sorriso tentatore e mi passa un biglietto da visita con uno scontrino nascosto sotto. 
"Non ti preocupe... tu non guardare ora la cifra" mi dice con tono rassicurante.
E io rispondo: "Per non svenire all'istante?". 
E lui: "Non è questo il momento. Ora sei felice perché hai trovato il tuo elastico. Non rovinare il momento della gioia." 
Rintronato saluto Belen e il guru delle calorie e mi dirigo verso l'ascensore. Una volta dentro la cabina, disubbidendo al consiglio, sbircio lo scontrino: 1100 euro!
"Accidenti, anche i sogni non fanno sconti!" penso uscendo dall'ascensore.
Sotto un cielo plumbeo mi dirigo verso la macchina e un dilemma angosciante comincia a girarmi nella testa: bombolone alla crema o crepes alla crusca d'avena?

4 commenti:

  1. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  2. Ciao Josè, tu hai un piccolo blog? Con 2000 e passa iscritti? :-) Comunque, è un piacere conoscerti. :-)

    RispondiElimina
  3. Direi che è un sogno molto incline alla tua personalità, o meglio, a quello che ho potuto afferrare della tua personalità. Stai vivendo un bel momento, un nuovo progetto che ti sta dando la spinta necessaria per provare a sentirti felice e soddisfatto. Una parte di te, però, è convinta che, prima o poi, ne pagherai il conto; aspetti la 'mazzata' che si nasconde dietro l'angolo. È un sogno che ti avvisa che non sai goderti le cose gratuite senza un risvolto di preoccupazione. Comunque, se vuoi, mio marito ha seguito la dieta Dukan e ha perso 15 kg in un mese e mezzo, senza fatica e senza sentirsi stanco o affamato.

    RispondiElimina
  4. Cara Niki, anche io ho seguito la dieta Dukan (contro tutti i consigli medici del mondo) e ho perso 16 kg in tre mesi (sono lento in tutto... sorry!). Sono arrivato a 69 kg... ma per me ero troppo magro. Ora sono salito a 74. Quindi, dopo un anno, ne ho ripreso 5 con l'inverno di mezzo, quando normalmente ne prendevo una decina. Rifare la dieta Dukan ora è troppo impegnativo. Io, l'anno scorso, mi fermai alla terza fase... era pieno agosto e i ritmi del lavoro non mi consentivano di fare il bravo bambino (santa birretta!). Quindi, non avendo seguito tutte le fasi indicate, ovvio, qualcosa l'ho ripresa. Ma adesso, con la nuova stagione, dovrebbe riscendere l'ago della bilancia. Sulla mia personalità, o di quello che traspare della medesima su fb o sul blog, non saprei. Però è vero... io non mi so mai godere del tutto i momenti di gioia... e attendo paziente la mazzata. Brava. Ottima lettrice, ottima scrittrice e ottima sensitiva mediatica. :-)

    RispondiElimina