lunedì 8 aprile 2013

RESTARE INDIETRO


Ho deciso da tempo di pulirmi l'anima.
Ho deciso di liberarmi di tutto il superfluo.
Di dire quello che penso o di tacere per non sprecare fiato.
Ho deciso di non perdere tempo dietro a inutili cavilli... di non farmi inquinare dalle chiacchiere e di non dare ascolto alle critiche, alle cattiverie e alle facili etichette.
Ho deciso di essere io... di non piacere a tutti... di sentirmi bene dentro la mia pelle scomoda... di non arrivare a una meta costi quel che costi... di arrendermi prima dell'affanno... di cercare nelle pagine di un libro la pace che mi manca... di cogliere in un gesto amichevole tutto il bello dell'universo.
Non ci sono compromessi che valgano questo osceno mercimonio di idee e sentimenti...
Guardo mia madre e so che non ci sarà per sempre... neanche io ci sarò per sempre e non voglio sprecare il mio tempo per giustificare la mia sincerità.
Ho deciso che posso anche restare indietro...
Scriverò... lo farò fino al mio ultimo secondo su questa Terra... e lo farò per me... e per chi mi vorrà abbracciare senza paura.

Avevo bisogno di ricordarmi queste cose... 
in questa notte di ali spezzate ancora di più...

6 commenti:

  1. A volte perdere un treno salva la vita.

    RispondiElimina
  2. Stefano Olivieri9 aprile 2013 21:52

    Bellissimo, Carlo!

    RispondiElimina
  3. Anonimo... la tua frase mi ha colpito moltissimo.

    RispondiElimina
  4. Caro Olivieri... non so se è bellissimo... so che è sincero.

    RispondiElimina
  5. Sì , la frase di Anonimo è la giusta chiosa a tutto il tuo ragionamento, sentito, sincero e condivisibile. Le ferite peggiori sono quelle fatte alla nostra dignità, e dignità è una parola che include aspetti di cui molti ignorano del tutto l'esistenza. Grazie per questa condivisione.

    RispondiElimina
  6. Ho sempre pensato al mio blog come a uno specchio in cui riflettermi e, a volte, deformarmi. Il mio blog non conquisterà mai le vette delle classifiche di gradimento... troppo random e incasinato. Ma ogni commento, ogni presenza... per me è un piccolo dono. Grazie a te... FRa.

    RispondiElimina