sabato 27 aprile 2013

UN ALIENO SUL COMPUTER


"Sono sempre stato consapevole di possedere una spiccata sensibilita’ ed un immenso amore per l’Arte. Ho sperimentato dalla pittura al teatro, dalla danza alla creazione di costumi e tant'altro... Finalmente dopo la mia laurea in Gestione Alberghiera e un diploma post-laurea in Gestione delle Operazioni Aziendali conseguiti a Glasgow, ho preso coscienza di cosa mi gratifichi maggiormente, cosi ho voluto con molta determinazione inseguire la mia piu’ grande ispirazione: quella di lavorare nel mondo dell’Arte. Grazie alla fotografia ho scoperto il modo di unire tutti i miei talenti. Con essa creo una dimensione dove stile, ambience ed emozioni convivono dando vita a personaggi senza tempo. Amo trovare ispirazione dal soggetto che sto per fotografare; uso la mia sensibilita' per la fotografia di reportage dove carpe diem, attenzione ai particolari, curiosita' e intuizione possono immortalare scene indimenticabili. Credo di non avere uno stile ben definito, amo sperimentare. Tutti possono far foto ma non tutti vedono le cose allo stesso modo, guarda con i miei occhi e goditi il viaggio!"

Così si presenta ANTONIO GIGLIOTTA nel suo sito coloratissimo e folle. Lui, fotografo e art-director, è piombato come un alieno sullo schermo del mio computer grazie a una condivisione di Boy George... uno che di travestimenti e cose folli se ne intende. Incuriosito sono andato a spulciare su Google e ho scoperto questo personaggio curioso, folle, bizzarro. Le foto sono iper-colorate, estreme, provocatorie, infantili, innocenti, spiazzanti, allegre, giocose... un mix di colori e richiami per giocare con la propria immagine e il proprio corpo. 












Se le foto di Antonio Gigliotta vi hanno divertito... e volete saperne di più... fatte un salto nella sua pagina MySpace.

1 commento: