sabato 2 febbraio 2013

SE NON HAI LA PUZZA SOTTO IL NASO

L'Istat lo ribadisce senza ombra di dubbio: il numero di disoccupati nel mese di dicembre è salito all'11,2%. In un anno abbiamo perso 287 mila posti di lavoro. Aumentano i disoccupati, e parallelamente, aumentano quelli che il lavoro non lo cercano più: sfiduciati da un mercato chiuso e proibitivo, capace di escluderti se sei troppo vecchio, troppo giovane, poco formato, troppo specializzato ecc. ecc.
Chi afferma che cercare lavoro...E' UN LAVORO...ma senza stipendio...ha ragione al 100%.

Però, in tempi di crisi, con ondate di precari in cerca di uno straccio di lavoro retribuito, la fantasia e l'ingegno possono tornare utili. I lavori insoliti, nella crisi di oggi...come in quella di ieri, aiutano e sfamano le persone più audaci e senza pregiudizi. 
E così ecco a voi cosa propone il mercato: nasi per le essenze e "giudici dell'odore" per piedi e ascelle, alito dei cani, lettiere dei gatti, pannolini dei bambini (per testare l'efficacia di vari prodotti); assaggiatori di cibo per cani e gatti; terapiste musicali e del colon; testatore di tamponi vaginali; modella-cavia per lanciatore di coltelli; misuratori di seni femminili; magazziniere di scherzi di carnevale; allevatori di lombrichi e persino spolveratori di dinosauri.




Tutte professioni eccentriche che Nancy Rica Schiff ha scovato e fotografato per 12 anni, arrivando a scalare il monte Rushmore, per immortalare Jeffrey Glanzer, intento a sistemare con un sigillante siliconico alcune crepe del volto pietrificato di George Washington. 


Una galleria di immagini e di ritratti professionali ironica, bizzarra e sempre attuale e tagliente, vista la crisi in cui siamo di nuovo caduti, e raccolta in due volumi: Odd Jobs e Portrait of unusual occupations.



Quindi, se avete buoni nasi, una bella scorta di pazienza e di voglia di mettervi alla prova, e soprattutto se non siete choosy, lavori curiosi con cui tentare una nuova avventura sembrano non mancare, anche se il monte Rushmore, ahimè, non è proprio dietro l'angolo.

2 commenti:

  1. GULP ... vado avanti a pulire le case degli altri, che è meglio!

    RispondiElimina